FAQ: Domande sull'infrapanel che tutti dovrebbero conoscere III.

Risponderemo ora ad alcune delle domande che spesso ci vengono poste sugli infra-pannelli e che non sono ancora state trattate nella nostra serie. prima e secondo in parti. Ci auguriamo che questo articolo vi sia utile.

Quanto tempo impiega il pannello a infrarossi a riscaldare la stanza??

Naturalmente, l'efficienza di qualsiasi soluzione di riscaldamento dipende in larga misura dall'isolamento dell'edificio e dalla temperatura esterna. Immaginate quanto sia diverso un locale seminterrato umido e non isolato da una casa moderna e ben isolata. Non vogliamo essere evasivi, perché il pannello a infrarossi si comporta egregiamente anche in questo caso e si può riscaldare una stanza in pochi minuti. Se lo utilizzate come riscaldamento permanente, vi consigliamo di collegarlo a un termostato, in modo da avere la certezza di avere sempre una temperatura costante in casa. Se scegliete un termostato dotato di WIFI, potete anche controllarlo a distanza, in modo da non dover aspettare qualche minuto prima che si riscaldi quando tornate a casa.

A che distanza dai mobili deve essere collocato?

Poiché il pannello a infrarossi riscalda gli oggetti e le pareti della stanza, e non l'aria, è importante evitare che i mobili inutili siano d'intralcio. In questo modo i raggi infrarossi possono "viaggiare" nella stanza senza ostacoli. Ad esempio, se volete posizionarlo vicino al divano, assicuratevi di posizionarlo sopra di esso, non dietro. I pannelli a infrarossi occupano pochissimo spazio e sono progettati per adattarsi facilmente a qualsiasi ambiente.

Ma dove li metto?

Gli infrapannelli possono essere montati sia a parete che a soffitto. può essere montato anche a soffitto. Tuttavia! I raggi infrarossi che emettono riscaldano gli oggetti che si trovano sul loro cammino e poi passano a quello successivo. Per questo motivo, si sconsiglia di posizionare i pannelli a infrarossi direttamente di fronte a una finestra o a una porta d'ingresso, in quanto ciò potrebbe causare la fuoriuscita dei raggi infrarossi dalla stanza. I pannelli a infrarossi sono ottimi anche per riscaldare spazi più ampi e il nostro pannello a infrarossi in alluminio 60×60 cm da 350 W si adatta perfettamente ai soffitti a cassettoni presenti in molti uffici. In questo modo non occupa spazio utile.

Di cosa sono fatti gli infra-pannelli?

I pannelli solari che vendiamo in alluminio, o vetro temperato sono stati realizzati. La nostra collezione comprende speciali infografiche che, oltre a fungere da pannello a infrarossi completo, forniscono una riflessione perfetta e non distorta.

Quanto è sicuro toccare il pannello a infrarossi?

Infatti, qualunque sia il tipo di riscaldatore di cui si parla, esiste il rischio di lesioni. L'infrapanel non fa eccezione. È quindi consigliabile installarli in un luogo in cui bambini e animali domestici non possano accedervi. Naturalmente, il luogo più sicuro è installazione a soffitto. Una cosa da sapere è che toccare il pannello a infrarossi non causa alcun problema. Si sentirà caldo, ma è improbabile che provochi ustioni. Ma non bisogna toccarlo in modo permanente, perché potrebbe essere un problema.

Se non l'avete ancora fatto, leggete la nostra serie prima e secondo parte di esso! Per qualsiasi altra domanda, contattateci contattateci ail nostro personale è pronto ad aiutarvi. I nostri prodotti nel nostro negozio online è possibile ordinare.

Articoli simili

Anche per voi un sistema di riscaldamento di qualità!

Probabilmente non ci sono molte persone nel Paese che non abbiano pensato ai prezzi dell'energia e considerato i pro e i contro dei diversi sistemi di riscaldamento. Forse ora siamo un po' più aperti ai sistemi di riscaldamento basati sulle nuove tecnologie. Per esempio, l'infrapanel, che è un sistema di riscaldamento di qualità superiore sia per l'aspetto che per l'efficienza.

Per saperne di più "

Pannelli a infrarossi montati a soffitto

Uno dei grandi vantaggi dei pannelli a infrarossi rispetto ai sistemi di riscaldamento tradizionali è che occupano poco spazio e possono essere posizionati in modo molto più flessibile rispetto, ad esempio, ai radiatori. Ma è davvero possibile installarli sul soffitto? Molte persone non riescono a liberarsi dall'idea che il riscaldatore debba trovarsi di fronte alla finestra.

Per saperne di più "
it_ITItaliano